• Tag Archives rimedi naturali
  • Rimedi Naturali e come risparmiare denaro per la pulizia della vostra casa

    Carissime amiche oggi vi darò alcuni consigli utili per le pulizie della vostra casa con rimedi del tutto naturale e come risparmiare denaro.Iniziamo dal bucato: Se All’improvviso Finisce L’ammorbidente ..Non C’è problema,basta aggiungere un bicchiere di ammoniaca al vostro detersivo abituale e il bucato uscirà ancora piu’ morbido del solito. le scarpette da tennis hanno un brutto odore? versateci all’interno della polvere di timo oltre a deodorare disinfettano anche.. SE IL VOSTRO MAGLIONE PREFERITO SI E’ INFELTRITO ECCO COME RISOLVERE Mettete tre o quattro gocce di ammoniaca in un secchio. Immergetevi il capo in questione ma prima controllate sempre che i colori resistano, immergendo un punto nascosto.Come eliminare la ruggine da forbici e lame di coltelli, le macchie di ruggine sulle lame dei coltelli o delle forbici vanno eleminatele strofinandole con un pezzetto di cipolla dopo averla appoggiata sullo zucchero,come pulire le pentole pirex e farle venire lucide e senza macchie Per pulire le pentole di qualsiasi tipo, anche quelle di pirex, bastera’ strofinarle con del sale da cucina bagnato nell’aceto.COME AVERE SEMPRE GERANI FIORITI :per avere sempre gerani in eterna fioritura. Aggiungete di tanto in tanto alla terra un albume, oppure mescolate alla terra, un po’ di riso. Bagnateli inoltre una volta ogni 15 giorni con del vino rosso e una volta alla settimana con del latte.Per eliminare del tutto i cattivi odori, versate un cucchiaio di caffe’ macinato in un pentolino pieno d’acqua e fate bollire dolcemente per una decina di minuti, controllando che non bruci. In tutta la casa regnera’ un buon aroma di caffe’ e gli odori sgradevoli scompariranno.

    1355296961

     



  • Cosa fare in caso di contatto con le meduse

    Con l’arrivo dell’estate inzia tempo di mare,tempo di divertimento ma anche di piccoli e fastidiosi problemi che si potranno riscontrare,uno di questi è il  contatto con  la medusa,chi ne è stato già vittima come me sa quanto dolore può provocare,e allora cosa bisogna fare quando  succede? ?La prima cosa da fare è uscire fuori dall’acqua per non ricorrere in un altro contatto,dopodichè prendere la stessa acqua marina e versarla sulla parte interessata(no all’ammoniaca,è solo una leggenda metropolitana che peggiora la situazione),un’altro metodo molto efficace è l’aceto bianco,che grazie alla presenza contenuta(acetico)riesce a ridurre in brevissimo tempo il dolore,e limitando in caso di tentacoli rimasti sulla pelle la diffusione del veleno da loro contenuti.

    1497618398



  • Rosa Canina,contro raffreddore e mal di gola.

    Mal di gola raffreddore,due fastidiosi fastidi che colpiscono un po’ tutti in questo periodo della stagione,come possiamo combatterli senza ricorrere alle solite medicine,ma solo con rimedi naturali?Esiste tra la natura una pianta dal nome rosa canina,che cresce allo stato naturale senza messun tipo di coltivazione,la si trova sia nei giardini di casa che nelle basse montagne,questa pianta è una vera miniera di vitamina C,adatta a combattere le infezioni respiratorie e virali,specie nel periodo invernale,quando il nostro fisico è più soggetto.La rosa Canina è facile da trovare in commercio,infatti esiste sia sottoforma di confettura ,e sia sotto forma di tintura madre.Per tenere lontanto raffreddori e mal di gola basta spalmare un cucchiao di confettura tutte le mattine su del pane o una fetta biscottata,proprio come una semplice marmellata tutti i giorni,vi proteggerà proprio come fosse un antibiotico,se poi non la si vuole usare sotto forma di confettura ,la si può assumere versando circa quaranta gocce di tintura madre in mezzo bicchiere di acqua,questa cura è consigliabile farla dal mese di Dicembre a fine Gennaioe si terranno lontani raffreddori,faringiti e influenze.La rosa canina è ottima anche per chi ha smesso di fumare e si ritrova con quella fastidiosa tosse da ex fumatore,basta preparare un semplice decotto con circa 50 gocce di tintura madre e quattro cinque bacche secche in una tazza di acqua bollente e  lasciate a macerare per circa quindici minuti,dopodichè filtrate il tutto e assumetene due tazze al giorno,noterete subito degli effetti immediati,io stessa ho sperimentato questo metodo essendo un’ex fumetrice e vi garantisco che funziona davvero,prima al mattino quando mi svegliavo era una tragedia con la tosse mi ritrovavo,da quando ho scoperto questo metodo naturale la tosse per me non esiste più e mi sento davvero rinata.

    mal di gola,raffreddore,influenza,rosa canina,rimedi naturali,salute benessere,fisico,decotto,confettura

    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...